IPM - BITIS disinfestazioni SA

Vai ai contenuti

Controllo integrato degli animali infestanti IPM
Il controllo integrato degli infestanti ha lo scopo di evitare il più  possibile la loro penetrazione o importazione in un’azienda.

Se, malgrado le misure adottate, dovesse succedere che qualche ospite  indesiderato vi si intrufoli, la procedura deve impedire che si possa  sviluppare una vera e propria infestazione.

BITIS disinfestazioni SA applica il metodo IPM (Integrated Pest Management), ovvero “Controllo Integrato degli Infestanti”.

Negli gli ultimi anni, la lotta contro gli animali infestanti  è passata da un sistema reattivo, cioè la reazione all’infestazione  mediante un trattamento, ad un sistema attivo e preventivo.


IPM Prevenzione
Anche nel campo della disinfestazione vale la regola: prevenire è meglio che curare.
La  prevenzione è un tassello fondamentale nella lotta contro  gli infestanti basati sul sistema di controllo  integrato e si compone   principalmente di:

Misure organizzative
- consulenza ed istruzione al personale da parte del disinfestatore -
- definizione di criteri per gli acquisti e le consegne -
- organizzazione di controlli delle entrate di merce -
- ottimizzazione delle condizioni d’immagazzinamento, come ad esempio controlli regolari, first  in - first   out -
- quarantena dei prodotti ad alto rischio -

Misure edili
-   sigillatura periferica dell’edificio,   chiusura di crepe e fessure, ecc. -
- montaggio   di reti alle finestre (zanzariere) e di   guarnizioni alle porte  -
-   sigillatura dei condotti e dei passaggi   per tubi -
-   eliminazione dei vani nascosti o   facilitazione del loro accesso -
-   ottimizzazione del flusso di merci -
-   temperature di stoccaggio inferiori a   12°C -

IPM Monitoraggio
Conoscere il nemico per combatterlo.

Per una efficace lotta contro gli animali infestanti, dobbiamo per prima cosa sapere con cosa abbiamo a che fare.

A questo fine, la vista, l’udito, l’odorato ed il tatto del disinfestatore svolgono un ruolo di estrema importanza.
Il controllo sensoriale è completato dall’analisi del monitoraggio.

Gli  indicatori del sistema di monitoraggio (esche, trappole adesive con  attrattivo alimentare, a feromoni o ad irraggiamento di luce) vengono  posati sui possibili punti di passaggio e di volo ed in prossimità dei  probabili luoghi di insediamento degli infestanti.

Il  monitoraggio consente di determinare la specie, gli stadi di sviluppo,  l’entità, l’estensione ed il luogo d’insediamento della popolazione di  infestanti.

L’analisi e la valutazione dell’infestazione vengono riportate nel rapporto di controllo.

IPM Trattamento
Il trattamento si basa su una valutazione globale dell’infestazione.

Quest’ultima fornisce informazioni sulla localizzazione, sull’entità e sull’estensione e consente di determinare quali sono i prodotti e le tecniche necessarie per un’eliminazione   mirata.

La diagnosi precoce di un’infestazione permette di localizzarne il focolaio e di distruggerlo con un impiego minimo di prodotti chimici in modo da garantire la protezione dell’uomo e dell’ambiente.

Tutti i mezzi impiegati sono riportati nel rapporto.


Via alla Campagna 4
CH-6900 Lugano
LU-VE
09.00-12.00 / 14.00-17.30
+41 91 606 66 50
Torna ai contenuti